OLTRE LO STUDIO

Il valore che fa rete.

Pubblicazioni
“L’interpello anti abuso”, in AA.VV., “Abuso del diritto ed elusione fiscale”, a cura di E. Della Valle, V. Ficari e G. Marini, Torino, 2016, pp. 145 e ss.;

Pistolesi- interpello anti-abusoL’articolo analizza la riforma di “revisione generale” degli interpelli di operata dal Governo grazie alla delega conferita dall’art. 6, comma 6 della L. n. 23/2014.
In tale opera di riforma, l’introduzione di un interpello che interessi ogni ipotesi di “abuso del diritto”, diversamente da quello “speciale” disciplinato dall’art. 21 della L. n. 413/1991 si segnala sicuramente come una delle novità più significative ed apprezzabili.
Tale novità rappresenta una evoluzione in quanto è in linea con la disciplina sull’“abuso del diritto”, e ne garantisce la relativa “dignità” di istituto generale e fondamentale del nostro ordinamento tributario. Non solo, essa supera le criticità della disciplina precedente dell’interpello “speciale”, ossia l’impossibilità di avvalersene per ogni potenziale fattispecie elusiva, l’eccessiva lunghezza del termine di risposta e la necessità della messa in mora dell’Ente interpellato per l’operatività del “silenzio assenso.

Francesco Pistolesi - L'interpello anti-abuso - DOWNLOAD